News

MARANELLO KART PREPARA UNA STAGIONE 2019 STELLARE

02/02/2019
Maranello Kart è pronta a scendere in pista con una doppia struttura, al debutto con SRP Racing Team già dalla Winter Cup con una squadra d’attacco, e con il team SG Race. Il programma per la stagione 2019 comprende tutti i più importanti eventi.
Maranello Kart si appresta ad affrontare la stagione 2019 con rinnovate potenzialità agonistiche e tecniche, e un programma molto interessante che comprende i maggiori eventi internazionali e nazionali in tutte le categorie.
 
Dopo un 2018 decisamente interessante, ad illustrarci i programmi della stagione 2019 è Luca Iannaccone, responsabile di Maranello Kart: “La partenza di questa nuova stagione è buona, nel senso che abbiamo costruito qualcosa di veramente positivo soprattutto con il team SRP, che grazie al nostro nuovo rapporto di collaborazione ci ha portato fino ad ora un buon ritorno e molti apprezzamenti. Abbiamo avuto un ottimo incremento di attività e la nostra previsione sulla stagione 2019 non può essere che molto buona, visto che abbiamo in cantiere molte gare e un programma molto intenso.”
 
Il primo appuntamento ufficiale è fissato per la tradizionale Winter Cup. Quali saranno i piloti presenti a Lonato?
“Sì, inizieremo come al solito dalla Winter Cup del 17 febbraio, con due fronti: quello storico di Maranello Kart con il team SG Race diretto da Stefano Griggio, in KZ2 con Massimo Dante insieme a Francesco Galletto e in OKJ Mattia Simonini, e con il team new entry SRP che con questa gara entrerà ufficialmente a far parte della famiglia Maranello. Alla Winter Cup la squadra di SRP Racing Team è composta in KZ2 da Fabian Federer, David Trefilov, Marius Zug, Alessio la Martina, Brio Hueting e Dennis Fetzer, oltre ad una presenza anche in OK-Junior.”
 
Molto importante anche il programma completo previsto per questa stagione…
“Con entrambi i team affronteremo il Campionato Europeo, il Campionato del Mondo FIA Karting KZ e l’International Super Cup di KZ2, oltre al DKM con SRP Racing Team, alcune prove del WSK e tutti i trofei di Lonato. Saremo presenti anche nel Campionato Italiano. A fine stagione completeremo con altri importanti appuntamenti fra i quali Las Vegas.”
 
Quali sono le maggiori novità di Maranello Kart sul fronte tecnico?         
“L’ingresso di SRP anche da questo punto di vista ci sta dando ottimi riscontri, stiamo provando infatti telai nuovi e i test che abbiamo svolto in questi giorni ci hanno già dato buoni risultati. Da alcuni mesi abbiamo messo in cantiere anche nuovi telai in KZ, e in queste settimane abbiamo avuto riscontri molto positivi specialmente dal nuovo MK4, una versione nuova con telaio dal tubo 30-32, che si sta rivelando un’ottima alternativa al nostro tradizionale RS10, in particolare in alcune condizioni di pista. Anche per le categorie OK e OK-Junior abbiamo approntato uno sviluppo al telaio MK3, così come per il telaio MK1 Minikart sul quale siamo intervenuti con alcune modifiche che si sono rivelate molto positive in termini di scorrevolezza quanto abbiamo condizioni di pista molto gommata.”
 
Per quanto riguarda invece i motori?
“A livello motoristico prosegue il nostro rapporto con TM Racing. Con il team SG Race i motori saranno gestiti da Tiziano Rizzi, mentre per quanto riguarda l’altro nostro fronte, i motori saranno gestiti direttamente da SRP Engines. Sono nomi importanti del mondo del karting che certamente sapranno imprimere un importante contributo alla nostra competitività.”           
 
Maranello Kart Media
02.02.2019
 
Nelle foto: SRP Racing Team con Maranello Kart ai test di Lonato.
Ph. Maranello Kart Media

PDF ITA
PDF ENG
TEXT ITA
TEXT ENG