News

PRESTAZIONI POSITIVE MA WEEEKND DIFFICILE PER I PILOTI DI MARANELLO KART A GENK

11/09/2018
Quello di Genk per il Campionato del Mondo CIK-FIA “Kart Grand Prix Belgium” per Maranello Kart è stato indubbiamente un weekend difficile, ma anche positivo per il livello di competitività di Iacovacci, Bernardotto e De Winter nella gara più importante dell’anno.
Nell’evento iridato di KZ2 del CIK-FIA International Super Cup del 9 settembre in Belgio a Genk, Francesco Iacovacci assistito da SG Race, Enrico Bernardotto con SRP Racing Team, e il pilota del rivenditore Maranello Kart in Olanda TR Motoren, l’olandese Toon De Winter, hanno disputato complessivamente ottime prestazioni fra i 105 piloti presenti nella categoria, dimostrando un buon livello di competitività anche se per una serie di azioni sfortunate non sono arrivati i risultati che erano auspicati alla vigilia.
 
Francesco Iacovacci è riuscito a superare alcune difficoltà iniziali di setup, e dopo una difficile sessione nelle prove cronometrate con il tempo di 53.149, ha recuperato bene nelle manches cogliendo la 27ma posizione assoluta e la qualificazione per la Finale, dove però non ha potuto esprimersi come avrebbe voluto per un testacoda a inizio gara in un contatto con altri piloti. Ripartito ultimo, Iacovacci ha proseguito però la Finale compiendo una serie di giri molto veloci, fino a tagliare la bandiera a scacchi in 19ma posizione. La sua progressione è stata comunque molto soddisfacente, tanto da far registrare il quinto tempo assoluto in 52.964, di ben due decimi migliore rispetto al suo tempo in prova.
 
Enrico Bernardotto invece purtroppo non ha potuto disputare la Finale a causa di un incidente in cui è rimasto coinvolto in una manche del sabato. Il pilota di Maranello Kart in gara con SRP Racing Team si era messo in evidenza fin dalle prove con il 7mo crono della Serie-1 in 52.831 e nella prima manche di qualificazione dove ha subito ottenuto un bel secondo posto, poi però nella seconda manche è stato costretto al ritiro e nella terza manche l’incidente lo ha costretto ad abbandonare l’evento di Genk per una ferita riportata ad un dito di una mano. Un vero peccato perché Bernardotto stava esprimendo un potenziale che lo avrebbe certamente portato ad inserirsi fra i maggiori protagonisti.
 
L’olandese Toon De Winter, a causa soprattutto di un tempo alto fatto registrare nelle prove di qualificazione, non ha potuto esprimersi al meglio nelle manche e le posizioni conquistate non gli hanno consentito di qualificarsi per la Finale, pur dimostrando una buona competitività.
 
Tutti i risultati nel sito www.cikfia.com.
  
Maranello Kart Media
11.09.2018
 
Nelle foto: 1) Francesco Iacovacci; 2) Enrico Bernardotto; 3) Toon De Winter.
Ph. Maranello Kart Media

PDF ITA
PDF ENG
TEXT ITA
TEXT ENG