BUONA PARTENZA DI MARANELLO KART  AL CAMPIONATO EUROPEO KZ2
BUONA PARTENZA DI MARANELLO KART  AL CAMPIONATO EUROPEO KZ2
BUONA PARTENZA DI MARANELLO KART  AL CAMPIONATO EUROPEO KZ2
BUONA PARTENZA DI MARANELLO KART  AL CAMPIONATO EUROPEO KZ2
23/04/2015
BUONA PARTENZA DI MARANELLO KART AL CAMPIONATO EUROPEO KZ2

Nella prima prova del Campionato Europeo Tommaso Mosca e Enrico Bernardotto si distinguono per la loro rimonta in Finale. Costretti al ritiro Lorenzo Giannoni per un banale guasto alla catena, e lo spagnolo Gerard Cebrian Ariza.

E’ iniziato con buoni riscontri l’esordio di Maranello Kart nel Campionato Europeo KZ2 2015 con la prima prova disputata al Circuito Internazionale Napoli di Sarno. Ottima la competitività dei suoi telai e dei suoi piloti dimostrata anche in questa occasione, dopo aver già brillato nelle prime gare di stagione.

La performance dei colori Maranello Kart è stata confermata anche nel primo round dell’Europeo CIK-FIA, in un confronto di alto livello e in un contesto internazionale particolarmente combattuto, con prestazioni degne di nota in una serie di gare quanto mai accese.

Sono stati quattro i piloti Maranello Kart impegnati a Sarno, con Tommaso Mosca, Enrico Bernardotto, Lorenzo Giannoni e lo spagnolo Gerard Cebrian Ariza a rappresentare i colori della casa italiana, nell’ordine così come indicato dalle prove di qualificazione dove hanno potuto esprimersi con tempi interessanti.

Il giovane Tommaso Mosca, al debutto in una gara internazionale sotto la guida di Stefano Griggio, ha spinto molto e recuperato bene nelle manche, guadagnandosi facilmente l'accesso alla fase finale dalla 23esima posizione in qualifica.

Un po’ più sfortunati invece i suoi compagni di squadra, rallentati nelle manches da contatti di gara o da piccoli problemi, come quelli accusati in particolare da Lorenzo Giannoni, anche questi al debutto in un Europeo, e Enrico Bernardotto, con KCL Racing e assistiti da Alessandro Levratti. Ambedue i piloti sono stati costretti a disputare la gara di repechage, da dove però Bernardotto è riuscito a rientrare nella fase finale abbastanza agevolmente tanto da concludere al quarto posto. Giannoni invece si è trovato costretto al ritiro per la rottura della catena nonostante già nei primi giri fosse riuscito a portarsi in 9. posizione e pronto a inserirsi nella top-6 per l’accesso alla fase finale. Costretto a non disputare la fase finale anche lo spagnolo Cebrian Ariza, terminato 14mo.

In Prefinale, al termine di una gara alquanto combattuta, Mosca ha concluso con la 25ma posizione, mentre Bernardotto ha dovuto ritirarsi a un giro dal termine. La reazione dei due alfieri di Maranello Kart si è fatta però sentire in Finale, con Mosca che si è distinto in una bella rimonta fino a conquistare la 15ma posizione conclusiva, così come Bernardotto che ha recuperato brillantemente fino alla 18ma posizione.

Nel complesso è stata una esperienza molto positiva, che ha messo in risalto la competitività del materiale Maranello Kart in molti momenti della manifestazione, nonostante qualche contrattempo dovuto ai diversi contatti di gara o piccoli inconvenienti tecnici. Il prossimo appuntamento del Campionato Europeo è fissato a Zuera in Spagna il 24 maggio.

Tutte le classifiche nei siti cikfia.tv e cikfiachampionship.com.

Ufficio Stampa
Maranello Kart
22.04.2015
www.maranellokart.com

Nelle foto: 1) Enrico Bernardotto e Tommaso Mosca; 2) Lorenzo Giannoni; 3) Tommaso Mosca; 4) Gerard Cebrian Ariza. (Ph. Maranello Press).   

Gallery  

prossime gare  

Rivenditori