CAMPIONATO ITALIANO CSAI - South Garda Karting di Lonato
CAMPIONATO ITALIANO CSAI - South Garda Karting di Lonato
CAMPIONATO ITALIANO CSAI - South Garda Karting di Lonato
15/09/2013
CAMPIONATO ITALIANO CSAI - South Garda Karting di Lonato

MARANELLO KART 2013

DANTE E DRUDI GRANDI PROTAGONISTI A LONATO CON MARANELLO KART NEL CAMPIONATO ITALIANO

Nella quarta prova del Campionato Italiano a Dante sfugge la vittoria ma con il secondo posto in Finale-1 il pilota di Maranello Kart mantiene la testa della classifica con un vantaggio di 22 punti. Performante anche Mattia Drudi, quarto in gara-1 e settimo in campionato, il più produttivo fra i giovani della KZ2.

Lonato del Garda (Brescia). Sul Circuito South Garda Karting si è disputata la quarta prova del Campionato Italiano CSAI Karting e fra i maggiori protagonisti del weekend ancora una volta in KZ2 si è rivelato Massimo Dante con Maranello Kart, leader della classifica e autore di una serie di prestazioni di altissimo livello al volante del nuovo telaio RS7 della casa italiana.

La performance di Massimo Dante, su Maranello-Tm, si è subito espressa fin dalle prove di qualificazione, dove il pilota trentino si è fatto valere conquistando il miglior tempo assoluto che gli ha concesso poi di disputare due ottime manches eliminatorie, con una vittoria e un secondo posto.

Particolarmente combattuta la prima delle due Finali della KZ2, con Dante ancora protagonista anche se poi alla fine non ha potuto ottenere quella vittoria che invece sembrava ormai nelle sue mani. Scattato dalla pole position, dopo i primi combattutissimi giri il pilota di Maranello Kart è riuscito a prendere il comando ma mentre si stava avviando alla vittoria, a due curve dal termine è stato vittima di una entrata violenta da parte di un avversario che gli ha fatto perdere la prima posizione e la gioia del successo. Dante ha comunque concluso al secondo posto ed è salito sul podio, conquistando 30 punti molto importanti per la classifica.

Nella seconda Finale Dante è incappato in un incidente mentre era di nuovo nel gruppo di testa, ha recuperato ma si è dovuto accontentare della 19.ma posizione conclusiva.

Nel complesso comunque il suo weekend è stato molto positivo, per le prestazioni fatte registrare ma anche per la classifica di campionato, dove si è confermato leader con un vantaggio che ora è salito a 22 punti sul suo più diretto avversario, quando al termine del campionato manca solamente la prova conclusiva di Castelletto di Branduzzo in programma il 27 ottobre.

Ottima anche la performance di Mattia Drudi, anche lui in KZ2 su Maranello-Tm e sempre più a proprio agio al suo primo anno nella categoria con il cambio.

Drudi si è reso autore di una bella gara in Finale-1, dove è arrivato a sfiorare il podio risalendo dalla nona posizione della griglia di partenza fino al quarto posto. Nella seconda finale purtroppo si è scontrato con un avversario che aveva accusato un improvviso rallentamento ed è stato costretto al ritiro. In campionato Drudi occupa la settima posizione, confermandosi il più produttivo fra i giovani presenti in questa categoria.

L’austriaco Cristoph Hold si è piazzato 17.mo in gara-1 e 15.mo in gara-2 disputando una buona prova, così come Marco Bellanca, anche questi molto veloce ma purtroppo alla fine penalizzato da incidenti sia nella prima che nella seconda finale.

La classifica del campionato Italiano CSAI Karying KZ2 dopo la quarta prova:
1. Dante (Maranello-Tm) punti 139; 2. Celenta (Energy-Tm) 117; 3. Pastacaldi (Birel-Tm) e Piccioni (Intrepid-Tm) 94; 6. Mazzali (Art GP-Tm) 73; 7. Drudi (Maranello-Tm) 64; 8. Spinelli (CRG-Tm) 62; 9. Di Poto (Rosso Korsa-Tm) 57; 10. Marconi (First-Tm) 56.   

Ufficio Stampa
Maranello Kart
16.09.2013
 

Gallery  

prossime gare  

Rivenditori